E se Gosens dovesse lasciare l’Atalanta? (Italian)

Sostituire un giocatore è una delle ipotesi più comuni in qualsiasi club e mercato di trasferimento. Abbiamo attivato il nostro strumento di somiglianza per immaginare un sostituto di Robin Gosens.

Published:29/09/2021

Più che a Bergamo, l’Atalanta sembra sempre di più appartenere a Gasperini, in un processo di personificazione calcistica che ha reso la DEA una delle squadre più uniche della Serie A e d’Europa. Ecco perché provare ad individuare i possibili sostituti di alcuni giocatori è tanto interessante quanto complesso visto il modo di giocare della compagine bergamasca e la richiesta di profili non del tutto ortodossi. Come consulente di club professionali, Driblab tiene conto di tutte le possibili variabili del mercato attuale e la situazione del club in questione ed è per questo che abbiamo scelto Robin Gosens come esempio.

Dopo il suo grande campionato europeo, il giocatore tedesco prese in considerazione lasciare l’Atalanta, ma dopo la partenza di Cristian Romero, il club italiano decise di non stravolgere gli equilibri offensivi trattenendo il giocatore. Proseguendo la nostra analisi, possiamo affermare che Robin Gosens è un’esterno molto offensivo, proprio come piacciono a Gasperini, bravo nella conduzione palla e in grado di attaccare la profondità con insistenza, andando spesso a chiudere l’azione anche grazie alla libertà offertagli dai tre difensori centrali dell’Atalanta.

Gli strumenti, le piattaforme, i dati e le metriche gestite da Driblab permettono di individuare giocatori simili a Gosens – un giocatore che si contraddistingue per progressione palla, pressing individuale, determinata anche dallo stile di gioco di Gasperini,  e la notevole percentuale dei cross completati – con la particolarità di trovare giocatori che giochino da ala o esterni a tutta fascia e che rientrino nelle possibilità economiche, in termini di trasferimento e stipendio, di un club come l’Atalanta.

Effettuando una ricerca parametrica e visionando attentamente le loro prestazioni, abbiamo individuato diversi profili con i quali l’Atalanta potrebbe soddisfare le principali esigenze del suo progetto sportivo: cercare di acquistare profili specifici piuttosto che grandi talenti con la possibilità ottenere plusvalenze in futuro. Dopo aver filtrato alcune caratteristiche fisiche, tecniche e di rendimento, conoscendo il margine salariale della squadra del presidente Antonio Percassi e tenendo conto del campionato o della squadra del giocatore in questione, abbiamo trovato i seguenti giocatori:

Alfonso Pedraza

Profilo ideale visto il suo grande rendimento come esterno a tutta fascia nel Deportivo Alaves e nel Betis Siviglia. La sua forza e capacità di attacco nel creare pericoli anche anche dalla distanza, rendono lo spagnolo il profilo più interessante. Non è un caso che alcune squadre italiane furono interessate al suo acquisto già nella scorsa finestra di mercato.

Alejandro Grimaldo

Uno dei profili più completi, in grado di imporsi in una big della Liga BWIN portoghese come il Benfica. Alejandro Grimaldo sarebbe una buona opzione se l’Atalanta e Robin Gosens dovessero separarsi. Il giocatore del Benfica si mette in luce per il suo controllo palla e per la sua capacità di passaggio alternando cross e dribbling negli ultimi 35 metri di campo. Probabilmente un profilo meno idoneo di Pedraza, ma sicuramente un giocatore di livello superiore.

Philipp Max

Sicuramente il profilo più idoneo se Gasperini e la Dea decidessero di optare per un giocatore capace di effettuare un gran numero di cross. La sua percentuale in questo aspetto è molto alta, essendo uno specialista nel trovare i suoi compagni liberi all’interno dell’area. Il suo punto debole sembra essere l’uno contro uno difensivo vista la sua valenza offensiva.

Massadio Haidara

Profilo più esperto e abituato a giocare in una difesa a cinque, Haidara ha alcune delle caratteristiche richieste dal gioco dell’Atalanta, in particolare in termini di progressione della palla, uno contro uno difensivo e capacità fisica di avanzare spesso. Il contesto collettivo dell’Atalanta

lo aiuterebbe, infatti, ad arrivare sul fondo con più frequenza e mettere in pratica la sua alta percentuale di cross completati.

Antonee Robinson

Il profilo più sconosciuto è quello di Antonee Robinson, che ha dimostrato di avere un grande impatto in attacco nonostante i problemi avuti dal Fulham la scorsa stagione prima della retrocessione. Un po’ disordinato e impetuoso in difesa, Robinson potrebbe essere un’opzione da valutare visto il suo sensazionale apporto offensivo. Sostenuto da una grande fisicità e da una grande accelerazione, dispone anche di ottime qualità per creare occasioni e effettuare buoni cross. La sua energia e potenza lo renderebbe molto interessante per la Serie A per continuare il suo percorso di crescita.

Questa è solo una delle tante funzionalità di Driblab come consulente di dati per i club professionistici di calcio e per i mezzi di comunicazione. Se vuoi scoprirne di più, iscriviti alla nostra newsletter, dove condividiamo tutte le nostre novità, le innovazioni che apportiamo a  strumenti e metriche e analizziamo, attraverso i dati, le tendenze di gioco di ogni campionato.

Autor: Alejandro Arroyo
For Player Replacement we also recommend you:

What if Gosens were to leave Atalanta?

Replacing a player is one of the most common assumptions in any club and transfer market. We activated our likeness tool to imagine a replacement for Robin Gosens.

Who can succeed Cristian Romero?

While Atalanta already have their potential replacement in place, we turned to Driblab’s models to unravel and find players ready to perform in Gasperini’s ever-particular Atalanta.

Would it be possible to replace André Silva?

In view of the possible transfer of the Portuguese striker, we use advanced metrics to find players who could replace him the next season at Eintracht Frankfurt.

A replacement for Manuel Locatelli

Replacing players of enormous quality is an effort that advanced statistics help to manage. We present a real case with the Italian Manuel Locatelli.

Three ways to replace Luka Modric

Modric continues to be key for Zidane but at 35 it seems time to look for a replacement. We use our Similarity tool to search for the new R. Madrid’s number ’10’.

Looking for an U25 replacement for Sergio Busquets

We analyze the performance of the Barcelona central-midfielder and carry out a parameterized search in order to find a younger substitute

Who could replace Gonzalo Montiel?

In light of the possible exit of River Plate’s full-back, we use our models to search for and analyze players who could replace him.

Is there a replacement for Sergio Ramos?

With the help of the data we look for a U-25 centre-back that can replace the Real Madrid captain in case he leaves the club one day. We use the parameterized search and propose some names.

Driblab

Información corporativa

Somos una empresa con sede en Madrid fundada en 2017 por Salvador Carmona y Cristian Coré Ramiro. Desde nuestros inicios nuestro trabajo se ha centrado en el análisis estadístico de datos para ayudar a los clubes en la planificación deportiva. Somos una consultora big data que ofrece servicios personalizados para cada cliente y defiende un modelo de gestión mixto y una comunicación constante para acompañar el día a día de las instituciones. Nuestro punto fuerte es la más amplia cobertura disponible en número de torneos profesionales y juveniles. Para más detalles, póngase en contacto con nosotros.

Colaboramos con:

           

Hemos aparecido en:


Talk to our speciali