‘Transfer market’: alla ricerca di un sostituto per Alessandro Bastoni (Italian)

Category: Transfer market

Alessandro Bastoni potrebbe essere il sacrificato dell’Inter per la prossima finestra di mercato. Trovare un sostituto non sarà facile, ma Driblab ha trovato alcuni candidati molto interessanti.

Published:02/06/2022

È qualcosa di assolutamente oggettivo: Alessandro Bastoni è diventato uno dei difensori più ricercati dai top club del mondo. Il 23enne italiano possiede un talento speciale nell’impostazione sia nel corto che nel lungo, grazie a una fantastica gestione del pallone. La sua grande capacità di difendere lontano dalla porta in situazioni di uno contro uno lo rende un profilo attraente per quelle squadre che giocano con una linea difensiva alta. Non è quindi assurdo pensare che il futuro pilastro della nazionale italiana potrebbe trasferirsi in Premier League la prossima estate.

Tenendo questo scenario ben a mente, noi di Driblab abbiamo voluto immaginare quali giocatori potrebbero colmare la possibile partenza di Bastoni, utilizzando tutte le funzionalità a nostra disposizione per trovare il giocatore più adatto e idoneo a coprirne il vuoto nello scacchiere lombardo. Non è un compito facile, ma ci sono molti candidati molto interessanti.

Tra le nostre ricerche abbiamo dato priorità alla ricerca di un difensore centrale mancino, sia di posizione che di piede, che abbia una grande iniziativa con il pallone, una caratteristica che si riflette in metriche come la percentuale di passaggi riusciti, la “Construzione xG” o la percentuale di passaggi lunghi completati, insieme ai duelli aerei e al tackle/dribbling subito, quest’ultima metrica misura l’efficacia del difensore nelle azioni difensive in cui viene effettuato un contrasto. Tuttavia, abbiamo incluso anche alcune opzioni di giocatori destri che sono abituati a giocare a sinistra, anche se questo non può competere con un mancino naturale nell’orientarsi e affondare il tackle in situazioni in cui l’essere mancino dà un vantaggio difensivo.

  • Pau Torres: la nostra prima scelta è il difensore del Villarreal, di nazionalità spagnola, Pau Torres. Sebbene non abbia numeri altrettanto buoni in termini di creazione di gioco e qualità dei passaggi, la sua audacia nel trovare compagni di squadra dentro il campo gli è valsa la convocazione da parte di Luis Enrique, che privilegia difensori con un’ottima uscita della palla. È un centrale ordinato quando la riceve il pallone mentre in difesa la sua tendenza è quella di aspettare e non anticipare, nonostante abbia fatto registrare un’alta percentuale di contrasti vinti.

  • Due centrali che compenserebbero la minore creatività con migliori numeri nei duelli difensivi sono il 21enne francese Benoit Badiashile del Monaco e il 27enne Alexander Djiku, una delle grandi rivelazioni degli ultimi anni e pilastro difensivo del Strasburgo.

  • Tra le altre opzioni più accessibili, ma di un livello inferiore il giapponese Hiroki Ito si distingue per avere uno dei lanci lunghi più creativi e precisi della Bundesliga. Mancino, Ito ha l’abilità di cambiare con facilità il gioco e di servire i compagni sulla corsa, completando più di sei passaggi lunghi per 90 minuti. Infine, troviamo una possibile opportunità di mercato, il francese Clement Lenglet, lontano dai suoi migliori livelli ma che ha ancora tempo e talento per ritrovare fiducia a 26 anni, dopo le fantastiche stagioni al Siviglia e al Barcellona.

Siamo Driblab, una società di consulenza specializzata nell’analisi statistica di squadre e giocatori; il nostro lavoro si basa sulla consulenza e sulla minimizzazione del rischio nel processo decisionale nel calcio professionistico in aree legate all’individuazione del talento e alla valutazione di un profilo. Il nostro database contiene più di 200.000 giocatori provenienti da più di 180 competizioni, coprendo tutto il calcio mondiale. Qui puoi scoprire di più su come lavoriamo e cosa offriamo.

Autor: Alejandro Arroyo
For Transfer market we also recommend you:

Calciomercato: ‘La Gazzetta dello Sport’ si rivolge a Driblab (Italian)

Il prestigioso giornale sportivo italiano ‘La Gazzetta dello Sport’ si rivolge a Driblba per la campagna acquisti del Milan.

Transfer market: ‘La Gazzetta dello Sport’ consults Driblab

The prestigious Italian media ‘La Gazzetta dello Sport’ consults Driblab for Milan’s transfer market.

‘Market value’: the next stars in Argentine football

We uncover the five most special talents in Argentina’s Primera and note several U-20 names from Primera B who are ready to try their luck in Primera.

‘Football signings’: how to evaluate a striker when he does not score goals

How do you evaluate a striker when he doesn’t score goals? We developed a radar to find the strikers who help the team build play and improve in attack.

‘Player Transfers’: Erling Haaland in Guardiola’s team

How will Erling Braut Haaland fit in at Manchester City? We expose possible pros and cons using data.

Driblab

Información corporativa

Somos una empresa con sede en Madrid fundada en 2017 por Salvador Carmona y Cristian Coré Ramiro. Desde nuestros inicios nuestro trabajo se ha centrado en el análisis estadístico de datos para ayudar a los clubes en la planificación deportiva. Somos una consultora big data que ofrece servicios personalizados para cada cliente y defiende un modelo de gestión mixto y una comunicación constante para acompañar el día a día de las instituciones. Nuestro punto fuerte es la más amplia cobertura disponible en número de torneos profesionales y juveniles. Para más detalles, póngase en contacto con nosotros.

Colaboramos con:

           

Hemos aparecido en:


Talk to our speciali